Navigation

Lesioni
fisioterapia2
RECUPERO DOPO UN INFORTUNIO

Sappiamo che dopo un infortunio, il recupero a volte può essere un processo lungo e difficile. Qualunque sia il tuo infortunio, una frattura ossea dopo una scivolata, un saltello , una caduta al lavoro o un colpo di frusta dopo essere stati coinvolti in un incidente stradale, dovresti sempre seguire i consigli del tuo medico durante la convalescenza. Siamo qui per aiutarti ad ottenere giustizia e rimetterti in piedi finanziariamente.

Dove posso avere consigli sul recupero dopo un infortunio?

Molti sono i consigli che ti possiamo dare per aiutarti a tornare in piedi il più presto possibile. Ecco alcune cose da tenere a mente:

Fare un trattamento medico il più presto possibile. Il medico è la persona migliore per consigliarti su come riprenderti da un infortunio nel modo più efficace e farà in modo che le lesioni siano trattate correttamente. Non esitare a contattarlo se hai qualunque problema o domanda in merito al tuo recupero.

Non soffrire in silenzio. Spesso le persone che si stanno riprendendo da un infortunio soffrono di attacchi di ansia o di altri problemi psicologici. E’ importante avere il giusto aiuto nella fase iniziale e, se necessario, il medico può fare riferimento a un professionista qualificato.

Non tornate a lavorare finché non ti senti del tutto pronto. Ritornare al lavoro troppo presto può ostacolare la guarigione o addirittura peggiorare la situazione.

Prova ad avere un approccio positivo al tuo recupero . Il pensiero positivo può aiutare a ridurre la durata della convalescenza.

Tornare al lavoro dopo un infortunio

Tornare al lavoro dopo aver subito un infortunio può essere scoraggiante. Potresti sentirti fuori dal giro, dopo una lunga pausa per riprenderti da un infortunio, o potresti essere preoccupato di come i tuoi colleghi ti tratteranno.
Anche tornare al lavoro può essere difficile, ecco alcuni suggerimenti che si possono seguire per rendere il tuo ritorno al lavoro il più semplice possibile:

  • Mentre ti stai riprendendo dal tuo infortunio, fai un check-in con il tuo capo di tanto in tanto. Restare in contatto non solo mostra che sei ancora legato al tuo lavoro, ma aiuta anche a scoprire eventuali cambiamenti che sono stati fatti e ti darà la possibilità di affrontare i timori che potresti avere sulla tua posizione.
  • Un ritorno “graduale” al lavoro può assicurarti di non stancarti troppo. Lavorare uno o due giorni alla settimana in un primo momento può aiutarti a ritornare alla tua routine senza troppa pressione.
  • Quando torni al lavoro, mantieni il tuo supervisore correttamente informato sul tuo stato di salute. In questo modo sarà in grado di effettuare le modifiche appropriate al tuo ambiente di lavoro per favorire la tua mobilità e il recupero dalle lesioni.

Ricorda: hai ottenuto il lavoro all’inizio grazie alle tue capacità, qualità personali ed esperienza,  ed esse non sono sparite solo perché hai avuto un incidente. Abbi fiducia nel valore che continuerai ad offrire al tuo datore di lavoro.

Prevenire gli infortuni

Ci sono una serie di modifiche che puoi fare al tuo stile di vita che ti aiuterà a riprenderti dagli infortuni subiti più velocemente o addirittura impedire il verificarsi di infortuni.

Durante il recupero dal colpo di frusta, per esempio, gli esercizi e la fisioterapia possono essere fattori importanti per il recupero.

Riprendersi da un infortunio alla schiena

Se soffri di dolori  alla schiena, saprai quanto ciò può interferire con la tua vita quotidiana. Le tue attività abituali, come guidare, badare ai tuoi figli e andare a lavorare possono essere compromesse per settimane o addirittura mesi. Abbiamo scritto alcuni suggerimenti che si possono seguire per riprendersi più rapidamente e completamente da infortunio alla schiena.
Ma soprattutto, consulta sempre il tuo medico di famiglia e assicurati di seguire i suoi consigli durante la tua riabilitazione.

No comments so far!
Leave a Comment