Navigation

Malasanità
sala-operatoria
RISARCIMENTI PER NEGLIGENZE MEDICHE E CLINICHE

La maggior parte di noi si fida dei medici e degli altri professionisti della medicina.

Crediamo che essi sappiano cosa è meglio per noi e che qualunque operazione o trattamento a cui ci sottoponiamo andrà bene.

Ma i medici sono in fondo esseri umani come noi e quindi possono occasionalmente commettere errori.

E, sebbene gran parte dei medici siano ottimi professionisti che fanno un ottimo lavoro, spesso anche in circostanze difficili, c’è sempre qualche persona meno competente o di minori abilità che riesce comunque a farsi largo nella professione.

A dimostrazione di ciò ci sono le tante storie in prima pagina in cui si testimoniano casi di malasanità.

Cos’è il ‘dovere di vigilanza?

In virtù del loro status e della natura del loro mestiere, tutti i professionisti della medicina hanno automaticamente

un “dovere di vigilanza” nei confronti del proprio paziente.

Questo significa, in effetti, che essi hanno un obbligo legale di svolgere i propri doveri in maniera responsabile e con standard professionali di condotta, in modo da non mettere in pericolo il paziente e non causargli danni a seguito di una propria azione o omissione negligente.

Risarcimenti per negligenza  medica

Quando andiamo in ospedale ci aspettiamo di affidarci a mani esperte : medici ed infermieri che ci forniscono  le migliori cure con impeccabili standard di professionalità.

Però, anche se nella maggior parte dei casi tutto si svolge regolarmente, ci sono anche casi in cui qualcosa può andare storto.

A volte questa eventualità  dipende dalla natura del tuo problema di salute e quindi non si può affermare che sia responsabilità dello staff medico.

Tuttavia ci sono anche casi in cui negligenza e imperizia possono ostacolare il tuo recupero, sia a breve che a lungo termine.

Per fortuna questi errori sono spesso relativamente innocui, ma in casi più gravi posso cambiare la vita o anche metterla in pericolo.

I professionisti della medicina, che siano dottori, dentisti o infermieri, hanno chiaramente un dovere di vigilanza nei confronti del paziente, e quando questa vigilanza non è messa in atto nella maniera più appropriata, ci possono essere le basi per una richiesta di risarcimento.

Se le cose stanno così, il nostro team di Forum Legal Services è qui per aiutarti.

Cosa si intende per negligenza medica / clinica?

La definizione di negligenza medica si fa spesso sulla base di singoli casi, ma due elementi chiave vanno considerati se si sospetta che si sia verificata una negligenza medica:

  1. Se si riesce a dimostrare che le azioni dello staff medico hanno peggiorato le vostre condizioni;
  2. Quando è possibile dimostrare che le loro azioni e i livelli di qualità delle loro cure non rispondono agli standard che ci si aspetterebbero da un professionista qualificato.

La negligenza medica può includere diagnosi errate, trattamenti non appropriati o lesioni subite come conseguenza di un trattamento ricevuto.

A volte può succedere che un professionista della medicina non abbia le necessarie qualifiche per effettuare il trattamento.

Resta il fatto che una negligenza può provocare un danno enorme alla qualità della vita del paziente e dei suoi cari.

Non è un segreto che gli avvocati specializzati in questi problemi non godano di buona reputazione e vengono spesso visti come “Inseguitori di ambulanze”.

E’ quindi importante sottolineare che il nostro interesse non è quello di rovinare dei bravi e onesti professionisti della medicina, né di trarre profitto dalle sventure altrui.

Si tratta di assicurarsi che non solo riceviate adeguate cifre di risarcimento per le vostre sofferenze, ma anche che si faccia luce su certi problemi sottostanti al sistema, in modo che altre persone non debbano soffrirne.

Di errori, nella professione medica, ne avvengono tutti i giorni, ma questo non significa che essi debbano essere ignorati, soprattutto quando hanno un effetto così devastante sulla qualità di vita di una persona.

Come possiamo aiutarti

Vincere una causa per malasanità può richiedere del tempo e necessita di approfondite conoscenze ed esperienze nel campo.

Con Forum legal Services avrai la certezza di affidarti ad una guida esperta.

Inoltre, con la nostra formula “Niente risarcimento, nessun compenso”, hai la certezza che tutto il Team di Forum si batterrà per i Tuoi diritti, senza arrendersi mai!  

Per cosa si può chiedere risarcimento

Primo, potrai chiedere risarcimento per la sofferenza fisica e mentale patita come conseguenza di una negligenza, e per l’impatto che questo evento ha avuto sulla qualità della tua vita.

Poi, se sei stato costretto a sospendere l’attività lavorativa, potrai anche chiedere una giusta compensazione per la perdita di profitto.

Si può anche chiedere un rimborso per cure e trattamenti medici necessari, così come eventuali altri costi che si sono dovuti affrontare.

Il primo passo da fare per fare la tua richiesta di risarcimento per malasanità è quello di  compilare  il nostro modulo online, attivare  la nostra chat di assistenza o chiamaci al numero verde 800 172536  

Se desideri approfondire questo argomento, visita il nostro blog dedicato e i casi più noti. Oppure, per maggiori informazioni su cosa aspettarti, puoi leggere alcuni commenti lasciati da persone che abbiamo aiutato .

Ci faremo sentire nel più breve tempo possibile, e saremo felici di rispondere a tutti i tuoi quesiti avendo cura di essere molto dettagliati e precisi.

 

 

No comments so far!
Leave a Comment